Marina Botto

Nata a Torino nel 1959, ha iniziato il percorso lavorativo nel 1975 come segretaria in un ufficio di commercialisti. Dal dicembre 1976 al settembre 1978 è stata assunta come impiegata presso una piccola impresa  nell’area di magazzino e spedizioni ordini. Dall’ottobre 1978 diventa impiegata presso l’Unione Industriale di Torino con il ruolo di segretaria in diversi settori dell’associazione. In particolare: area ricerca e innovazione, dogane, export, economo-finanziaria, costituzione del Club Dirigenti Informatica – CDI, studi economici. Dal 2009 è diventata segretaria del Polo MESAP.