11 Giugno 2018

Il racconto di SPM2018, l’assemblea annuale del Polo Mesap

Il 6 giugno si è tenuta al Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino la decima assemblea annuale dedicata all’Open Innovation.

Durante l’evento si sono susseguiti numerosi ospiti e sono stati premiati tre giovani dottori di ricerca finalisti della terza edizione del Premio Dario Scapaticci.

 

Gli interventi

Open Innovation 4.0

A venti anni dalla nascita del “codice aperto”, si fa il punto sulla rivoluzione non solo informatica del open-source software, divenuto parte stabile del panorama tecnologico e fattore abilitante per la diffusione del paradigma 4.0 che ha assunto un aspetto pervasivo, nell’accezione positiva del termine: nelle aziende i prodotti open source convivono accanto a quelli proprietari. Stiamo parlando di piattaforme elettroniche open-source basata su easy-to-use hardware e software, adatto a chiunque voglia fare progetti interattivi e innovativi, la base ideale per creare prodotti “smart”.

Protagonista della storia dell’industria informatica sul territorio, il keynote speech centrale è stato curato da Luca Cipriani, CTO di Arduino.

Marchio Smart Systems Integrated®

Durante la mattina si è svolto l’intervento dedicato al “Marketing dell’innovazione con il marchio Smart Systems Integrated®: i due casi di Morecognition ed SKF Industrie”. Dopo 6 mesi di avvio dell’iniziativa europea volta a far emergere e valorizzare i Prodotti Intelligenti (chiamati anche Smart Systems, o Smart Products), Mesap ha presentato i primi dati di andamento della proposta e due interessanti casi di uso del marchio collettivo “Smart Systems Integrated®” nella nostra regione.

Grandi imprese e trasferimento tecnologico

Emanuela Barbi di Leonardo spa è intervenuta sul tema “Grandi imprese e trasferimento tecnologico”. Leonardo, tra le prime dieci società al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e la principale realtà industriale italiana, renderà disponibile, attraverso una vetrina on-line, parte del proprio patrimonio brevettuale alle PMI e start-up innovative del network Mesap. Un’iniziativa importante di trasferimento tecnologico, che consentirà di estendere l’utilizzo di tecnologie “dual use” (ovvero a uso civile e militare) alla frontiera dell’innovazione, pensate per campi hi-tech come aeronautica, difesa, sicurezza e Spazio, ad altri settori di business, per accrescere la competitività del territorio piemontese. Un territorio importante per Leonardo, che nella Regione conta oltre 4.000 addetti e annovera alcuni dei suoi centri di eccellenza internazionale.

Terza edizione del premio dedicato a Dario Scapaticci

Mesap ha premiato i dottori di ricerca finalisti della 3° edizione del concorso Dario Scapaticci, per ricordare la figura umana e professionale del Responsabile Tecnico del Polo dal 2009 al 2015, prematuramente scomparso. Attraverso un momento di presentazione individuale dal palco di fronte alla platea composta dagli imprenditori associati, i 6 giovani dottori di ricerca provenienti da tutta Italia hanno trattato i temi delle loro rispettive tesi di dottorato e si sono contesi i premi per un ammontare di complessivo di 10.000 euro, attraverso criteri di valutazione che variano dall’utilità e spendibilità a livello industriale e il valore delle ricadute sul sistema delle imprese, la progettazione di prototipi/dimostratori e la presenza di brevetti e di tematiche legate all’internazionalizzazione.

Primo classificato — Emanuele Luigi Sciuto

Sviluppo di tecnologie innovative per l’estrazione e rilevazione del DNA — Dottorato in Scienza dei Materiali e Nanotecnologie, Università degli Studi di Catania (Tutor: Dr.ssa Sabrina Conoci – STMicroelectronics)

Secondo classificato — Salvatore Lombardo

Metodi cinetici e elettromagnetici accoppiati per la simulazione di processi complessiDottorato in Scienza dei Materiali e Nanotecnologie, Università degli Studi di Catania – (Tutor: Dr. Antonino La Magna – CNR IMM)

Terzo classificato — Nunzio Greco

Convertitori DC/DC ad elevata integrazione con doppio isolamento galvanico Dottorato in Ingegneria dei Sistemi, energetica, informatica e delle Telecomunicazioni Università degli Studi di Catania – (Tutor: Prof. Giuseppe Palmisano – Dipartimento DIEEI, Università di Catania)

Video istituzionale Mesap

In occasione dell’assemblea annuale è stato mostrato in anteprima il video istituzionale che il Polo ha realizzato per raccontare le sue attività e quelle dei propri associati.

Gallery